Come trasferire un dominio ?

Qualunque sia il motivo che ci spinge ad effettuare il trasferimento del dominio, in questa guida scoprirai come farlo e quali sono gli strumenti necessari.

come-trasferire-un-dominio-_optimized

Passaggi necessari per trasferire un dominio

La prima cosa da fare quando vogliamo trasferire un dominio è quella di contattare o recuperare dal vecchio registrar il codice Auth/info. Questo codice, chiamato anche codice di trasferimento, impedisce a terzi di trasferire il dominio a proprio nome.

Come secondo step, dovremo cercare un nuovo registrar e far partire un’ordine di trasferimento, completando la richiesta con i dati dell’intestatario e, quando richiesto, inserendo il codice Auth/info.

Piccola nota, alcuni registrar, come ad esempio Aruba, aggiungono un ulteriore blocco di trasferimento che deve essere disabilitato prima dell’operazione dal pannello di amministrazione.

Per alcune estensioni di dominio, come ad esempio .com, .info, .biz, .net, .org, .co.uk, .org.uk, è obbligatorio, nel caso di nuova registrazione, trasferimento o modifica dati, confermare i dati dell’intestatario tramite la verifica della mail. Quindi fate attenzione alle mail che riceverete dopo l’ordine.

Infine, se state trasferendo solo il dominio, ma possedete un server con all’interno i dati del vostro sito internet, dovrete mantenere i dns direzionati verso il medesimo hosting, per continuare a visualizzare correttamente il sito stesso.

Il più delle volte, già in fase di ordine vi chiederà se mantenere i dns attuali oppure no, ma se non ne siete sicuri chiedete sempre all’assistenza del provider prima di procedere.

Come trasferire un dominio

Solitamente il dominio viene acquistato assieme all’hosting per due motivi principali. Uno perché, generalmente, chi lo acquista è pronto a creare il suo sito internet, due, perché molti provider offrono gratuitamente il dominio assieme all’acquisto dell’hosting.

Tuttavia potresti avere il bisogno di acquistare un dominio, per poi collegarlo successivamente ad un hosting. Pensiamo magari alle volte in cui si ha la necessità di bloccare un dominio per non farlo acquisire ad altri.

Ci sono però delle regole da rispettare quando si vuole trasferire un dominio.

Tempi per trasferire un dominio

Effettuare il trasferimento del dominio non è sempre possibile, bisogna infatti sottostare a delle regole. Ad esempio, non è possibile trasferire un dominio quando questo è stato registrato da meno di 60 giorni (stato di lock), oppure quando mancano solo 15 giorni alla data di scadenza dello stesso.

Qualora avviassimo la procedura di trasferimento non tenendo conto di questi termini, l’operazione non andrà a buon fine.

Se non conosci la data di scadenza di un dominio e non hai accesso al suo pannello di controllo puoi controllarle tramite un WhoIS. Questo servizio, tramite l’inserimento del solo nome a dominio, permette la verifica di questi ed altri dati.

Richiedere il codice Auth

Come già anticipato, quando vogliamo trasferire un dominio ci verrà richiesto un codice che può avere diversi nomi: AuthCodeAuthInfocodice EPP, ecc. La sostanza non cambia, per poter procedere avrete bisogno di chiederlo al vostro attuale registrar.

La richiesta è molto semplice e il più delle volte non richiede nemmeno di entrare in contatto con l’assistenza clienti del registrar. Ad esempio, Aruba permette di richiedere il codice di trasferimento attraverso il pannello di controllo presente in “Utility dominio – Codice di autorizzazione“.

Su SiteGround, invece, il codice di trasferimento viene chiamato codice EPP, e può essere richiesto in “Area Cliente – Hosting – Domini“. Accanto al dominio premiamo su “Gestione” e successivamente su “Ottieni Codice EPP“, che verrà inviato alla mail principale del nostro account. 

Se non dovessi riuscire a recuperarlo puoi sempre richiederlo all’assistenza clienti che, per legge, è obbligata a fornirtelo entro 5 giorni.

Scegliere il nuovo registrar

Il passo successivo nel trasferire un dominio sta nello scegliere il registrar. Se non hai idea di quale scegliere puoi sempre fare affidamento sulla nostra guida sui siti più affidabili dove acquistare un dominio.

Tieni sempre a mente il tuo progetto e decidi di conseguenza il registrar in base al fatto se hai bisogno o meno di un hosting.

Trasferire un dominio su SiteGround

Su SiteGround possiamo trasferire un dominio dopo l’acquisto del pacchetto hosting. In questo caso il dominio ci verrà regalato per un anno ed in più potremo usufruire di un forte sconto sull’hosting scelto.

Dirigiamoci sul sito e andiamo nella sezioni “Hosting – Hosting WordPress“. Qui scegliamo il piano in base alle nostre esigenze e premiamo su “Acquista“. Il passo successivo sarà quello di flaggare la voce “Ho già un dominio” ed inserire tutti i dati compresi quelli dell’intestatario ed effettuare il pagamento.

Una volta che il pannello sarà attivo, dirigiamoci su “Siti web” ed affianco al dominio troverai il pulsante “Trasferisci“. Inseriamo i dati richiesti, tra cui il codice di trasferimento, per far partire la procedura che si concluderà in pochi giorni.

Trasferire un dominio su SeverPlan

Un altro registrar dove è possibile trasferire un dominio è ServerPlan. Dirigiamoci sul sito ed inseriamo nel campo di input in alto il dominio che vogliamo trasferire. Partirà la procedura di ordine, e dopo un breve controllo, il sito ci indicherà il dominio è già registrato presso un altro provider.

A questo punto, premiamo su “Aggiungi al carrello” controllando che sia flaggato il dominio corretto. Si aprirà una finestra che ci farà scegliere se trasferire il dominio inserendo il codice di trasferimento o modificare i dns per puntarli su un hosting di ServerPlan.

Ovviamente scegliamo il trasferimento e inseriamo il codice Auth/Info o, se ancora non lo possediamo, premiamo su aggiungi e andiamo avanti, potremo sempre inserirlo successivamente ad ordine completato.

Spostiamoci allo Step 3, ovvero il carrello, per accedere o registrarsi a ServerPlan. Una volta inseriti i dati ed effettuato il pagamento la procedura di trasferimento comincerà e nel caso di problemi verremo contattai dall’assistenza clienti.

Trasferire un dominio su Aruba

Per ultimo vediamo come trasferire un dominio su Aruba. Dirigiamoci sul sito principale e premiamo su “Trasferisci dominio” subito sotto le immagini di copertina, inseriamo il dominio e clicchiamo su “Trasferisci“.

Proseguendo con l’ordine, ci verrà richiesto il codice di trasferimento, ma anche su questo registrar potremo inserirlo in un secondo momento. Dopo averlo inserito, andiamo avanti e completiamo l’ordine con tutti i dati richiesti, facendo attenzione nella selezione del servizio su solo dominio.

Completato e pagato l’ordine nel giro di qualche giorno avremo trasferito il nostro dominio su Aruba.

Conclusioni

In questa guida abbiamo visto come trasferire un dominio da un regitrar ad un altro. Il trasferimento potrebbe portare dei benefici, sia nell’assistenza, ma soprattutto, nel caso in cui si decida di trasferire anche l’hosting, migliorando le performance del sito.

error:

Confrontare

Scan the code